Disidratazione: i sintomi

La disidratazione si manifesta in vari modi, ed è importante riconoscerne i sintomi

Di solito, quando vi trovate al caldo, ve ne rendete conto e compensate con qualche liquido. C’è una causa nascosta per la disidratazione ed è il trascorrere molto tempo in ambienti climatizzati , inclusi gli aerei.

Aria condizionata e riscaldamento costituiscono un problema perchè risucchiano l’umidità dal vostro corpo. Potete fare un esperimento posizionando una brocca d’acqua in una stanza condizionata o riscaldata e vedere quanti giorni occorrono per asciugarla. A questo link sono disponibili maggiori informazioni per chi volesse addentrarsi nei dettagli. L’obiettivo di questa pagina consiste nell’elencare i sintomi da disidratazione.

E’ di vitale importanza comprendere che bere troppa acqua può peggiorare la disidratazione.

Sintomi da disidratazione:

  • Sete estrema
  • pensiero confuso
  • sinusite
  • problemi di metabolismo
  • asma grave  o disturbi al petto
  • gola secca
  • allergie
  • tosse
  • mal di testa
  • raffreddore ed influenza
  • starnutire
  • orinazione eccessiva *
  • problemi di Pressione sanguigna **
  • dolori muscolari
  • vertigini o testa leggera
  • stanchezza, affaticamento

  • mancanza di energia
  • insonnia
  • nervosismo, incapacità di rilassarsi
  • depressione
  • sentirsi intimoriti o turbati
  • perdita di appetito
  • orina scura
  • bocca asciutta
  • pelle arrossata (non guance rosse, ma arrossamento in altre zone corporee)  
  • pelle secca
  • pesantezza
  • palpitazioni
  • temperatura corporea elevata
  • mal di testa,  – da lieve ad estremo
  • formicolio agli arti

* Orinazione eccessiva: mettete una spugnasecca sooto il rubinetto ed apritelo :l’acqua lo oltrepassa in buona misura, e solo poca viene assorbita.  Si tratta di una similitudine per illustrare il fenomeno delle cellule disidratate al punto di essere attraversate dall’acqua. Quando bevete troppa acqua, questa attraversa il vostro corpo portando via vitamine e minerali, aggravando la disidratazione.

 ** Pressione sanguigna: Le ghiandole surrenali contraggono e rilassano i vasi sanguigni che portano al cuore, e sono coinvolte nel regolare la pressione. Per farlo hanno bisogno di sale, potassio, calcio e magnesio.  Finchè questi minerali sono presenti in quantità adeguata, il lavoro viene svolto.

Sintomi da disitratazione (Urgenza medica )

Se qualcuno mostrasse qualche sintomo tra i seguenti, portatelo subito in una struttura medica. La disidratazione grave può essere mortale.

  • incoscienza
  • spasmi muscolari
  • tachicardia
  • pelle rugosa
  • orinazione dolorosa

  • confusione
  • visione ridotta
  • difficultà a respirare
  • convulsioni
  • dolore ad addome e torace

Per mantenere la vostra idratazione, oltre all’acqua, reintegrate ogni giorno i minerali fondamentali nel vostro corpo. Usate integratori di provata efficacia nel rafforzare la vostra salute. Instant CalMag-C è formulato con la varietà corretta di calcio e magnesio nella giusta proporzione e acidità, per un assorbimento ottimale. Provatelo subito !

Disclaimer: Le informazioni riportate hanno scopo educativo e non sono da intendersi come prescrizioni mediche. In caso di necessità consultate un medico specializzato nella relazione tra nutrizione e salute.

Comments (01)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

language >>
Add to cart